venerdì 20 maggio 2016

“International Fashion Week".Dal 28 maggio all’1 giugno 2016 Reggio Calabria capitale di moda

Giulivo - Anghelone - Nardi - Fata - Cammera
L'"International Fashion Week" di Reggio Calabria ai nastri di partenza. A fare da cornice alla presentazione dell'evento di moda e spettacolo, che animerà la città dello Stretto dal 28 maggio al 1 giugno, la suggestiva location della Pinacoteca Civica della città dove è stato illustrato nel dettaglio il programma della kermesse. Nel corso della cinque giorni, organizzata dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer (CNGFD) in collaborazione con l'assessorato comunale alla Cultura, arriveranno in città stilisti, artisti ed operatori del settore moda di richiamo nazionale ed internazionale. 
A fornire i dettagli della manifestazione (che sarà ospitata interamente dal foyer del teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria) Giuseppe Fata ed Alessandra Giulivo, rispettivamente presidente e direttore generale CNGFD, il vicesindaco Saverio Anghelone e l'assessore alla cultura Patrizia Nardi.
Quest’ultima ha posto l'accento sulla particolarità dell' “International Fashion Week” quale “occasione significativa - ha evidenziato Nardi - per respirare l'essenza della moda in tutte le sue accezioni, anche quella artistica, e creare così diverse opportunità per la realtà reggina”. Una realtà “proiettata - ha spiegato Giulivo – a divenire la capitale della moda pensando soprattutto ai giovani che operano e vogliono operare in tale ambito”. “Un’importante vetrina - ha poi sottolineato il vicesindaco Anghelone - attraverso la quale si veicolerà un'immagine positiva e dinamica della nostra città”. Il presidente Fata, ribadendo “l'intenso lavoro insito nella macchina organizzativa di un evento così strutturato, cioè la prima Fashion Week del sud Italia”, ha voluto evidenziare la soddisfazione “per le tante - ha detto - adesioni ricevute e per il calendario molto ricco che contraddistinguerà le giornate”. 
Diversi, infatti, gli appuntamenti previsti nell'agenda approntata dalla CNGFD, dal pre-opening del 28 maggio (alle 16.30) con la fashion designer Iuliana Mihai e il fotografo Alfredo Muscatello arrivando, il giorno dopo, all'inaugurazione della mostra “Gianni Versace ritratto di un uomo” curata dall'Accademia di Belle Arti cittadina che aprirà i battenti alle 16.30. Il 29 e il 30 oltre ai red carpet, previste sfilate di alta moda, tra le quali quella della stessa Mihai, di Gianni Sapone, di Chacon, e di giovani promesse del settore. Momenti cui si alterneranno degustazioni, consegna di riconoscimenti, shooting fotografici e incontri con professionisti della moda (il 29 alle 16.30 appuntamento con il fashion influence Fabio Mascaro e il 31 alle 10.30 con il make up artist Dario Caminiti). Tra gli ospiti la principessa Costanza Afan de Rivera Costaguti Florio, mentre come testimonial, per il party conclusivo (il 1 giugno alle 20) ci sarà la show girl Cristina Buccino. 
Particolare rilevanza al premio “Golden Muse Award” che sarà assegnato a personaggi che si sono distinti nel mondo dell'arte, della moda e del cinema. Il 29 alle 19, sempre nel foyer del teatro, saranno insigniti Nino Masso, modellista Fendi, Luigi Parisi, regista Mediaset, Mario Carlo Garrambone, scenografo Rai, Roberto Di Costanzo, ritrattista e pittore, Maria Cristina Rigano, fashion&communication management e Dominique D'Avino Castellano, modella internazionale. Il 30 maggio alle 18.30, invece, il Golden andrà a Raffaele Squillace, art director, a Carmen Martorana, general manager e a Biagio Crea sarto d'alta moda. La città dello Stretto, quindi, protagonista di un'intensa occasione di crescita e valorizzazione a contatto con l'esclusività della moda favorita dall'incontro tra eccellenze, nuove generazioni e accademie.

g.c./Labecom 
Reggio Calabria, 20 maggio 2016

Nessun commento:

Posta un commento