mercoledì 10 settembre 2014

Patto civico per Reggio, Cesare Diano scrive al presidente di Confindustria Andrea Cuzzocrea

Il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Andrea Cuzzocrea, ha ricevuto una cordiale missiva da parte dell’imprenditore e già presidente dell’associazione reggina degli industriali, Cesare Diano, in relazione all'ipotesi di una candidatura di quest'ultimo a sindaco della città calabrese dello Stretto. Il nome di Diano, com’è noto, era stato indicato dagli organi d’informazione come uno di quelli più vicini al profilo del primo cittadino ideale tracciato da Confindustria nel documento del 3 settembre scorso, con cui gli imprenditori hanno lanciato la proposta programmatica di un patto civico per la città.
Di seguito il testo integrale della lettera.
“Caro Presidente, a seguito di notizie apparse su alcuni organi di stampa con le quali si ipotizza una mia eventuale candidatura a Sindaco, ritengo necessario comunicare che sono molto lusingato per la stima e la considerazione che gli Associati riservano al sottoscritto, ma come ho avuto modo di manifestare in più occasioni è necessario dire una parola definitiva sulla mia indisponibilità ad assumere incarichi politici o amministrativi.
Ritengo utile e necessario che ognuno di noi svolga il proprio lavoro ed io ho scelto di fare l'imprenditore perché è l'unica cosa che mi piace fare. Sento, inoltre, la responsabilità che ho nei confronti della mia famiglia, dei miei collaboratori e soprattutto delle decine di famiglie dei miei dipendenti e pertanto non posso distogliere neppure per un attimo il mio impegno dalla conduzione delle aziende del Gruppo.
Nel fare i miei auguri al futuro Sindaco della Città che gli elettori vorranno scegliere, che avrà certamente un compito gravoso e difficile, mi permetto di ricordare che il primo problema che dovrà affrontare è quello del lavoro e dell'occupazione vera e che occorre immaginare prospettive di crescita delle attività produttive. 
Restando a disposizione della nostra Associazione per tutto ciò che è nelle mie possibilità, Ti porgo un cordiale saluto unitamente ad un abbraccio a tutti i colleghi”.

Ufficio Stampa Confindustria Reggio Calabria
Labecom
Reggio Calabria, 10 settembre 2014

Nessun commento:

Posta un commento