venerdì 6 giugno 2014

Coni Calabria, domenica 8 giugno si celebra la “Giornata nazionale dello sport”

Presentato il programma reggino della manifestazione che si svolge in tutta Italia e che quest’anno coincide con centenario della nascita del Comitato olimpico nazionale. Previsto il coinvolgimento di molti centri della provincia


Sull’onda dello slogan game open domenica 8 giugno si svolgerà in tutta Italia, la ‘Giornata nazionale dello sport’ organizzata dal Coni.
La manifestazione, che quest’anno coincide con i cento anni dalla fondazione del Comitato olimpico nazionale, ha come obiettivo la diffusione attraverso tornei agonistici e incontri programmati, dei sani valori dello sport.
La delegazione provinciale di Reggio Calabria del Coni ha allestito un ricco cartellone di eventi, con il coinvolgimento delle federazioni associate, che interesserà molti comuni del territorio.
I dettagli della giornata sono stati illustrati nel ‘Coni Point’ reggino alla presenza del delegato provinciale del Coni Reggio Calabria, Antonio Laganà e del presidente del Coni Calabria, Mimmo Praticò. 
“Quest’anno – ha dichiarato il presidente del Comitato olimpico regionale -  l’importate appuntamento coincide con i cento anni del Coni, esaltando così un lungo arco di tempo in cui sono state scritte grandi pagine di sport del nostro Paese. A livello nazionale le celebrazioni per questa ricorrenza saranno imponenti, e il messaggio che verrà trasmesso sarà chiaro, ovvero avviciniamoci allo sport. Per il 2014 si parla di game open ed è un concetto che sposo pienamente, inteso come promozione dell’attività sportiva all’aperto ma anche come apertura totale del mondo dello sport alla collettività. Proprio in quest’ottica – ha rimarcato Praticò -  da anni parlo della necessità di impianti mobili, essenziali per fra praticare determinate discipline ai giovani che vivono nelle zone periferiche”.
Entrando nel merito della giornata di domenica, il presidente del Coni Calabria ha sottolineato il grande impegno profuso dalla delegazione provinciale, nell’organizzazione di una giornata dello sport che si preannuncia di alto livello, ringraziando inoltre tutte le federazioni che hanno aderito all’evento.
“A Reggio in particolare - ha concluso Praticò - sono stati coinvolti molti comuni della provincia come Locri, San Luca, Ferruzzano, Oppido Mamertina, Villa San Giovanni, Rosarno, Caulonia, Fiumara, Laureana di Borrello e Condofuri. Ciò a testimonianza dell’importanza di un evento che guarda al territorio e alla diffusione capillare dei principi dello sport”.
“Sono molto emozionato”. Così si è presentato Laganà, che ha continuato: “Organizzare un evento di questa portata è stato un lavoro lungo e complesso che abbiamo portato a termine grazie al contributo prezioso di tutto lo staff della delegazione di Reggio Calabria. Abbiamo cercato di aggregare tutte le federazioni sportive, gli enti di promozione e i comuni della provincia, per dare vita a una grande festa lungo le strade del nostro territorio”.
In riva allo Stretto sul lungomare ‘Falcomatà’, saranno allestiti diversi campi da gioco delle varie discipline e i gazebo delle federazioni. “Esaltare lo sport davanti a uno dei panorami più suggestivi e belli d’Italia - ha sottolineato il delegato provinciale del Coni Reggio Calabria - sarà una grande gioia per tutti. Saranno  ventiquattro le federazioni e ognuna di esse avrà modo di far praticare e conoscere la propria disciplina. Dal basket alle arti marziali, dal pattinaggio al tiro con l’arco, chi vorrà, potrà partecipare dalle 10 alle ore 20. Inoltre intorno alle undici e, successivamente nel tardo pomeriggio,  sorvolerà l’intera area, un aereo d’epoca dell’Aero Club di Reggio Calabria. Contribuiranno alla giornata anche le associazioni di volontariato e la Polizia penitenziaria”.
Il delegato Laganà ha poi concluso il suo intervento ribadendo che “lo sport non esclude nessuno, questo è uno dei tanti messaggi che vogliamo trasmettere  in occasione di questa meravigliosa giornata nazionale dello sport”. 

a.c./Labecom 
Reggio Calabria, 6 giugno 2014

Nessun commento:

Posta un commento