sabato 10 maggio 2014

Imprese e credito, lunedì il convegno sui minibond organizzato da Confindustria e Ance

Le nuove opportunità offerte alle piccole e medie imprese dal mercato dei minibond, grazie a cui “aggirare” gli ostacoli del credito bancario, saranno al centro del convegno in programma lunedì 12 maggio con inizio alle ore 15 nel Salone di Confindustria Reggio Calabria (via del Torrione, 96).
L'iniziativa, organizzata dagli Industriali reggini e da Ance Reggio Calabria, in collaborazione con ADB (Analisi Dati Borsa), costituirà un importante e qualificato momento di analisi e approfondimento circa i recenti strumenti di finanziamento, alternativi e complementari al credito tradizionale, destinati alle aziende.
Nel corso del convegno, dunque, verranno affrontati tutti gli aspetti normativi legati al pacchetto “Destinazione Italia”, recentemente divenuto legge, che ha come obiettivo favorire l’allentamento della stretta creditizia rendendo, al tempo stesso, il sistema di erogazione del credito alle imprese meno “banco-centrico”.
Il convegno si aprirà con i saluti del presidente e del vicepresidente di Ance Reggio Calabria, rispettivamente Francesco Siclari e Francesco Berna, e si concluderà con l’intervento del presidente di Confindustria Reggio Calabria, Andrea Cuzzocrea. Ad entrare nel cuore dei temi posti sul tavolo del dibattito, saranno Gerardo Murano (Chief Analyst and Head of Corporate Finance di ADB) con una relazione intitolata ‘I Minibond: inquadramento normativo, fiscalità, processi operativi e opportunità di sviluppo’; Valeria Ricciardi (CRIF Rating Agency) che interverrà sul ‘Ruolo dell’agenzia di rating’ e Teresa Naddeo (amministratore di Zenit Sgr S.p.A.) che parlerà di ‘Creazione e gestione del Fondo di investimento’.
Sono previsti, inoltre, gli interventi di Francesco Cava, presidente di Ance Calabria, nonché dei presidenti delle altre associazioni territoriali di Confindustria nella nostra regione: Antonio Gentile (Vibo Valentia), Michele Lucente (Crotone), Natale Mazzuca (Cosenza) e Daniele Rossi (Catanzaro).

Ufficio stampa Confindustria Reggio Calabria
l.d./Labecom
Reggio Calabria, 10 maggio 2014

Nessun commento:

Posta un commento