domenica 13 aprile 2014

Viola sconfitta ma è comunque festa

REGGIO CALABRIA - La Viola esce sconfitta dal PalaMazzetto per 74-86 e non riesce così a brindare con un successo alla permanenza in Lega Silver. Un risultato alla fine comunque arrivato in virtù della sconfitta di Firenze contro Roseto. Inizio in rimonta per i neroarancio che a cinque minuti dalla fine del primo quarto sono sotto di due (10-12 per i lombardi). Gli ospiti non danno spazio ai reggini e, a due minuti dal termine della frazione, saranno otto i punti da recuperare per Fabi e compagni. Il parziale ormai é segnato, lo
conquista Mantova per 26 a 18. La seconda frazione di gioco registra la pronta reazione dei neroarancio che si portano su un confortante 28-30. Le giocate di Ammannato e Papa Dia unite al sostegno del pubblico non bastano però per conquistare il parziale  esi va negli spogliatoi col punteggio di 40-38 per gli ospiti. Dopo una fase di sostanziale equilibrio, la terza frazione di gioco fa registrare un nuovo allungo degli uomini di Morea che concludono il periodo per 66 a 55. Non cambia la musica nell'ultimo parziale che termina così 74-86 per Mantova con l'amarezza dei neroarancio per non essere riusciti a regalare un successo ai propri tifosi.


Tabellino

VIOLA - MANTOVA 74-86 (18-26; 20-14; 17-26; 19-20)

Viola: Azzaro, Caprari 15, Fabi 8, Sabbatino 2, Viglianisi, Monaldi 12, Dia 18, Spera, Ammannato 12, Hamilton 7
Coach: Francesco Ponticiello

Mantova: Vecchio, Jefferson 13,Lamma 2,Clemente 17, Ranuzzi 21, Roman 18, Alibegovic 3, pignatti 5, allodi, Losi 7
Coach: Alberto Morea

Arbitri: Paolo Cherbaucich, Marco Sivieri, Stefano Barilani

Nessun commento:

Posta un commento