mercoledì 23 aprile 2014

Una vittoria per concludere il campionato

REGGIO CALABRIA – L’imperativo è onorare il campionato. Si è svolta al “Pianeta Viola” la consueta conferenza stampa settimanale per discutere insieme ai cronisti della sfida del week end. Trattandosi dell’ultima  partita della regular season, l’incontro con i giornalisti è stata occasione anche per fare un bilancio tecnico-agonistico della stagione 2013/2014.
“Omegna è stata costruita per fare il salto di categoria – ha dichiarato l’assistant coach Aldo Russo – durante l’anno ha incrementato ulteriormente il roster, in ultimo con Banti che ha donato versatilità alla squadra di coach Di Lorenzo. Domenica vogliamo chiudere il campionato nei migliori dei modi. Dobbiamo essere autori di una prestazione che ci gratifichi e che onori la società e i tifosi. Quest’anno lo ricorderemo per le tante difficoltà che la compagine ha dovuto affrontare. I vari infortuni e la questione campo hanno di certo complicato il cammino, ma nonostante tutto questo gruppo è riuscito a raggiungere tutti gli obbiettivi stagionali. Siamo tutti molto soddisfatti”.
“Le  ultime quattro sconfitte  - ha affermato Augustin Fabi - non ci rispecchiano. Abbiamo dimostrato di essere una squadra forte che ha battuto compagini molto blasonate. Andiamo in Piemonte consapevoli di aver già raggiunto i nostri obbiettivi stagionali, ovvero la salvezza e il premio Under, ma vogliosi di fare bella figura. Vogliamo concludere in bellezza questa “tormentata” stagione che ha comunque dimostrato la qualità tecnica e la forza di un gruppo giovane e determinato. Personalmente quest’anno  ho acquisito molta più continuità e ne sono felice. Fisicamente e tecnicamente posso ancora migliorare ma ritengo di essere sulla strada giusta. Il lavoro fatto ad inizio stagione – ha concluso la guardia neroarancio - con il preparatore atletico Eros Biagioli è stato fondamentale per poter superare i piccoli problemi fisici iniziali. Come squadra siamo cresciuti tanto e domenica vogliamo fare nostri i due punti”.


Mercoledì 23 aprile 2014 
a.c./Labecom
Ufficio Stampa Viola Reggio Calabria 

Nessun commento:

Posta un commento