domenica 13 aprile 2014

Ponticiello: "Sopraffatti dalla paura"

Francesco Ponticiello
coach della Viola Reggio Calabria
REGGIO CALABRIA - "Sono assolutamente ramarricato, abbiamo giocato con troppa ansia. Siamo stati sopraffatti dalla paura". Queste le prime parole di coach, Francesco Ponticiello, al termine della gara contro Mantova. "Nel secondo tempo - ha detto Ponticiello - troppi errori e, alla fine, si é verificato quello che non avrei mai voluto, ovvero dipendere dagli altri. L'allenatore ha il dovere di assumersi le responsabilità di una sconfitta. E' ovvio che Mantova é una compagine molto forte ma noi siamo stati molto farraginosi. I lombardi hanno avuto una grande lucidità oltre il tasso tecnico elevato".

Nessun commento:

Posta un commento