mercoledì 19 marzo 2014

Roma, Giornata Mondiale della Marionetta. In scena l'Opera dei Pupi al Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari

In programma cinque spettacoli in concomitanza con l’importante appuntamento del 21 marzo. L'evento esalta un’eccellenza del teatro di figura italiano, dal 2001 inclusa dall'Unesco tra i 19 capolavori del patrimonio orale e immateriale dell’umanità 

Dal 2000 il primo giorno di primavera si svolge all’insegna del fascino immortale del teatro di figura. Marionette, burattini, pupazzi, ombre animano un ricco programma di spettacoli ed eventi organizzati nell’ambito della Giornata Mondiale della Marionetta. L’appuntamento si celebra in tutto il mondo, il 21 marzo di ogni anno, su iniziativa dell’Union Internationale de la Marionette (UNIMA).
A Roma, presso il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari dal 20 al 22 marzo, cinque spettacoli dell'Opera dei Pupi rievocheranno il duello di Orlando e Rinaldo per amore di Angelica. Le suggestive epopee cavalleresche rivivranno grazie all’intuito di Vincenzo Mancuso che ha riadattato antichi canovacci ispirati alla Storia dei Paladini di Francia di Giusto Lo Dico. Questo evento è il frutto della proficua collaborazione tra il museo, diretto da Maura Picciau, anche sede dell’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia, e il museo internazionale delle Marionette “Antonio Pasqualino” di Palermo. 
Ecco nel dettaglio il programma degli spettacoli: giovedì 20 marzo ore 19,30; venerdì 21 marzo, ore 11,30 e ore 21; sabato 22 marzo ore 11,30 e ore 18,30.

Nessun commento:

Posta un commento