lunedì 24 marzo 2014

Ponticiello: “Un’occasione sprecata per la Viola”

TREVIGLIO - Non ha dubbi il coach neroarancio, Francesco Ponticiello, dopo la sconfitta rimediata a Treviglio.”È stata un’enorme occasione sprecata. Una partita ben preparata da entrambe le compagini, non ad alto punteggio ma sicuramente di grande intensità. Noi siamo riusciti a rompere i loro equilibri offensivi e per i primi trentotto minuti abbiamo fatto tutto ciò che andava fatto. Avremmo potuto essere forse più pazienti nella gestione dei tiri ma certamente abbiamo tenuto testa, con il nostro quintetto costruito con intelligenza ed incentrato sugli under, ad una compagine che si pregia di annoverare giocatori di esperienza e spessore come Marino e Rossi”.
Per Ponticiello, “la vittoria di Treviglio è stata sicuramente meritata, tuttavia fa rabbia pensare ai tre possessi palla, utili per chiudere il match, che non abbiamo sfruttato sul 48 – 49 a due minuti dalla fine. Se non avessimo peccato di scarsa freddezza e fossimo riusciti a finalizzare quelle situazioni, adesso staremmo qui a commentare un successo esaltante della Viola. Un finale ingenuo al termine di una partita combattuta ed intensa che avremmo potuto vincere, senza nulla togliere a Treviglio che certamente non ha rubato nulla. Se si gioca come abbiamo giocato noi per i primi trentotto minuti, non si può non vincere. Nonostante ciò, lo svolgimento della gara contro Treviglio conferma i valori tecnici e motivazionali che la Viola possiede e che potrà spendere in questa fase del campionato per perseguire l’obiettivo dei play off e, prima, quello della salvezza. Quest’ultimo solo rinviato alla prossima sfida contro Firenze” .

Domenica 23 marzo 2014

Nessun commento:

Posta un commento