domenica 30 marzo 2014

Ponticiello: "Cambiare immediatamente registro, non meritiamo finale deludente"

Francesco Ponticiello coach della Viola
VIBO VALENTIA - "E' davvero difficile fare un commento a questa partita, il match ha subito la sindrome dell'occasione persa". E' questo il commento a caldo del coach neroarancio, Francesco Ponticiello, al termine della gara contro Enegan Firenze. "Troppa improvvisazione - ha proseguito Ponticiello - in chiave offesiva unita ad un lassismo in chiave difensiva del tutto ingiustificato. Sia chiaro, con me chi non difende non gioca. Oggi i miei ragazzi sono stati poco attenti non hanno giocato coralmente. Hanno difeso male non potendo così fare contropiede. Fabi e Caprari non erano in condizioni ottimali. Inoltre - ha proseguito il coach - negli ultimi due allenamenti della settimana non siamo stati in dieci e questo è stato un forte limite per noi. Non capisco perché non ci sia stata la grinta giusta. Dal prossimo allenamento dobbiamo cambiare assolutamente registro. Queste figuracce - ha poi concluso Ponticiello - non voglio più farle. Non meritiamo di disputare un finale di stagione deludente. Sono imbufalito per questo risultato ma sono concentratissimo per la prossima gara. Non credo nelle tabelle e nelle statistiche, contro Ravenna dobbiamo vincere e basta".

Nessun commento:

Posta un commento