mercoledì 5 marzo 2014

Lupusor convocato per lo Streetball Italian Tour 2014

REGGIO CALABRIA - Rimini Fiera si prepara ad ospitare le finali dell’ Adecco Cup 2014 e la prima tappa dello Streetball Italian Tour.  Dal 7 al 9 di marzo infatti le migliori compagini del campionato si contenderanno la coppa Italia all’interno di una ricca manifestazione. Oltre il grande basket, previsti momenti musicali e di intrattenimento.
Fra gli appuntamenti “satellite” anche  il basket 3contro3, ovvero la prima tappa della terza edizione dello Streetball Italian Tour.  Si gioca sabato 8  e domenica 9 nella Gaming Court all’interno della Fan Zone, l’ingresso è gratuito.
Streetball Italian Tour è il progetto della FIP teso al rilancio del 3contro3 in prospettiva europea e mondiale e si allinea integralmente ai regolamenti e all’impostazione voluta da FIBA a livello globale.
A Rimini giocheranno diverse rappresentative con la maglia dell’Italia, questo perché Fiba chiede alle Federazioni di inviare nazionali composte da atleti e atlete che abbiano preso parte ad almeno due tappe degli eventi “Fiba Endorsed”: Streetball Italian Tour ovviamente è uno di questi.
Tra i 12 atleti che parteciperanno all’appuntamento figura anche il nostro Ion Lupusor. Grande la soddisfazione per il club. “La presenza di Lupusor – dichiara la Viola Reggio Calabria -  testimonia,  ancora una volta, l’attenzione e la considerazione verso il lavoro svolto dal settore giovanile neroarancio all’interno del quale il talentuoso cestista è cresciuto e maturato. La convocazione in nazionale di qualche mese fa aveva suggellato un ciclo di lavoro che oggi prosegue con maggiore determinazione”.
Gli appuntamenti successivi dello Streetball Italian Tour saranno ospitati da Rimini in concomitanza con il Trofeo delle Regioni (24-25 aprile) e poi da Udine in occasione della Finale Nazionale Under 19 Maschile (31 maggio-1 giugno). La finale si terrà il 22 giugno in una sede ancora da definire a cui accederanno i gruppi vincitori dell'Over 18 Maschile e dell'Over 18 Femminile.


Mercoledì 5 marzo 2014 

Nessun commento:

Posta un commento