lunedì 10 febbraio 2014

Adecco Silver 21ª giornata Ponticiello: «Viola in crescita»


Il coach della Viola Reggio Calabria
Francesco Ponticiello
VIBO VALENTIA - Molto soddisfatto al termine di Viola-Cus Bari (94-68) coach, Francesco Ponticiello, sottoliena l'orgoglio e l'impegno della Liomatic Bari sgombrando il campo da possibili strumentalizzazioni: «Bisogna avere rispetto di Bari e della Viola e vincere le partite sul campo. La città di Bari dovrebbe essere orgogliosa di questi ragazzi. Oggi siamo stati più incisivi in attacco nei primi quarti e non perfetti in difesa. La squadra avversaria dell’andata era un’altra Bari e lo scarto immediato, determinato in questa gara di ritorno, ci ha permesso una significativa rotazione tra il campo e la panchina. Buona la prestazione del giovane Brandon Viglianisi che insieme agli altri giovani, Lupusor, Pandolfi e Barrile, offre un apporto importante alla squadra. Le ultime tre partite giocate nell’arco di una settimana hanno certamente messo a dura prova le condizioni mentali, più che fisiche, della squadra che è in evidente crescita e questo fa ben sperare per il futuro, non solo imminente».

Diego Monaldi: «Spero che la squadra continui così. Andiamo avanti partita dopo partita a cominciare dalla prossima gara che sarà per noi molto impegnativa contro una squadra molto forte come Roseto».

Nessun commento:

Posta un commento